AAA Anima Animali Attivismo

1003270_583883698300718_1582176738_n

Alla ricerca di un equilibrio nel rapporto tra uomo e altri animali
1° memorial Marina Bulleri – 18 luglio 2013, Pisa

Presentazione

Il rapporto che l’umano stabilisce con gli “altri” animali è fuori di dubbio schizofrenico oltre che profondamente discriminatorio.

Gli animali sono coinvolti in molte filiere produttive, alimentari (carne, latte, uova) e non (sperimentazione, divertimento, didattica, abbigliamento, cosmesi, ecc.). Lo stesso assetto normativo che regolamenta le modalità di gestione degli animali oggi vigente in Italia considera e tratta gli animali secondo criteri e categorie arbitrarie e ingiuste. Secondo la specie animale, rimanendo ad esempio nei mammiferi, si passa dallo sterminio legale (topi, ratti, talpe) al diritto di vivere in libertà nelle città (gatti delle colonie e cani di quartiere), dalla garanzia di poter manifestare liberamente il proprio naturale comportamento alla neutralizzazione sessuale coattiva. Anche nell’ambito della stessa specie, ad esempio, si dissociano i conigli di razze nane considerati animali da compagnia dai conigli normali considerati animali da carne. I primi si accarezzano i secondi si mangiano!

La storia della relazione tra umani e gli altri animali è lunga e complessa. La domesticazione è una tappa fondamentale che ha contribuito a cambiare radicalmente anche la nostra visione del mondo. L’allontanamento della specie umana dalla Natura ha contribuito a creare una separazione tra noi e “tutto il resto” tanto che le milioni di specie diverse da quella umana le abbiamo inserite in un grande contenitore ed etichettato come “animali”. In realtà la questione è molto complessa e coinvolge, in varia misura tutti gli umani, indipendentemente dalle relazioni che essi stabiliscono con i cosiddetti animali.

Cerchiamo di discuterne in questo incontro partendo da esperienza concrete e cercando di superare pregiudizi e false convinzioni per promuovere una convivenza pacifica e rispettosa con gli animali non umani e il resto del pianeta.

Apertura evento

h 18.00
Introduzione di Luigi Branchitta Presidente Circolo Arci Pisanova Un pensiero per Marina a cura del Prof. Paolo Riddi

Tavola rotonda

h 18.15
Christian Luciani – Fattoria della Pace Ippoasi Onlus
Claudio Pomo – Coordinamento Fermare Green Hill
Anna Paola Guglielmotti – Tutela animali Comune S. Giuliano T. (PI)
Marco Verdone Medico – Veterinario Omeopata
Giorgio Micheletti A.S.A. – Rifugio Tom

Cena benefit h 20.30

Cucina bio vegana a km zero senza prodotti di origine animale a cura della chef Karin Ranzani

Che magia!

h 22.00
Intrattenimento per i più piccoli Spettacolo di magia con il mago Woland

Concerto lirico

h 22.00
Presenta Giulio La Rosa
Soprano Barbara Luccini
Tenore Claudio Giovani
Baritoni Dario Shikmiri, Stefano Cianci
Violino Natalia Kuleshova
Violoncello Eleanor Young
Pianoforte Ettore Candela

Info
Circolo Arci Pisanova via Vittorio Frascani, Pisa accanto al cinema Isola Verde

Offerta consigliata 20€ – bevande incluse
Tutto il ricavato sosterrà i progetti delle Onlus:
Fattoria della Pace Ippoasi
“Le Bambine” di Vita Da Cani

Prenotazione per la cena obbligatoria
eventi@ippoasi.org
+39 389 7629476

a cura di Fattoria della Pace Ippoasi Onlus – Vita da Cani Onlus

con il patrocinio di Comune di Pisa Ente Parco Regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli

SCARICA LA LOCANDINA
————-
www.ippoasi.org
Fb: https://www.facebook.com/Ippoasi

Evento Facebook:
https://www.facebook.com/events/273517889457558/

Rispondi