Alle radici dello sfruttamento animale e umano

11231265_973634772659530_4092245288085288418_n

SABATO 19 SETTEMBRE 2015 – SPAZIO YOMODA
Viale Papiniano 42, Milano

Nel corso della serata si approfondiranno le ragioni sociali e storiche per cui l’essere umano ha iniziato a sfruttare/dominare gli animali non umani e la natura nel suo complesso.
Si analizzerà lo specismo che rappresenta, per il mondo animalista, un pregiudizio nei confronti di tutti gli altri esseri viventi; in pratica la causa principale dello sfruttamento animale.
Capiremo che l’essere umano non si considera superiore agli animali a seguito di un convincimento personale, ma ha creato un idea giustificazionista per l’orrore che compie ogni giorno sui viventi, tramite la società in cui è immerso.
Solo analizzando la società e la storia in cui queste società vivono, ed hanno vissuto nel tempo, che capiremo le ragioni della nascita dello specismo.
Infine, screditando la posizione centrale dell’uomo (antropocentrismo) potremo cercare di ipotizzare una società nuova, ugualitaria e paritaria, che rimetta in discussione le relazioni inter/intra specifiche tra tutti gli esseri viventi.
Queste relazioni dovranno essere di rispetto, di considerazione degli interessi, armoniose nell’abitare questo pianeta che rappresenta la casa di noi tutti esseri viventi.

Info alla pagina Facebook:
https://www.facebook.com/APIDA-Associazione-Per-I-Diritti-Animali-198985890124426/timeline/

Rispondi