Boutique vegana

A Berlino c’ è la prima boutique al mondo che vende abbigliamento vegano

(Anja e Sandra Umann)

Vestiti fatti senza nessun prodotto animale. Potrebbe essere la moda del futuro quella lanciata da due sorelle berlinesi, che hanno deciso di fondare una loro boutique dopo aver lavorato per anni nel campo dell’abbigliamento.

I vestiti sono uguali a quelli che si trovano in altri negozi, ma sono fatti rispettando i principi vegani, ovvero rinunciando ai prodotti di derivazione animale. Costano di più, ma piacciono a chi ha a cuore il rispetto degli altri esseri viventi

BOUTIQUE VEGANA

Anja e Sandra Umann sono due sorelle di più di 30 anni che hanno un negozio di sartoria, dove vendono i loro vestiti. I capi di abbigliamento delle due giovani berlinesi sono più costosi della media, perché la loro è la prima boutique vegana.

Niente lana, cashmire, pelle, qualsiasi materiale di derivazione animale è bandito per i vestiti delle sorelle Umann. La loro idea è stata quella di trasferire anche nel modo dell’abbigliamento la filosofia vegana, che si riferisce principalmente a l’alimentazione.

Anja ha confessato alla stampa tedesca che l’idea le è venuta dopo anni di lavoro nella moda a Parigi, perchè trovava inconciliabile rinunciare al latte per mangiare, e poi utilizzare prodotti animali per costruire capi di abbigliamento costosi. La clientela che compra questi vestiti non è sempre vegana, ma condivide il principio di fondo della boutique, il rispetto totale per gli animali.

Al momento si tratta del primo negozio al mondo che vende questo tipo di vestiti, chissà se il veganismo prenderà piede anche qui.

video della boutique:
http://www.stern.de/lifestyle/mode/anja-und-sandra-umann-zwillinge-schneidern-vegane-designermode-1746098.html

Fonte:
http://www.giornalettismo.com/archives/165191/ecco-a-voi-i-vestiti-fatti-senza-prodotti-animali/

2 risposte a “Boutique vegana

Rispondi