Dibattito: Corpi che non contano, Judith Butler e gli animali

10246785_942948065740426_3365259143657125672_n

Martedì 15 marzo 2016, alle ore 18:30
Les Mots Libreria, Via Carmagnola angolo via pepe – Milano

Corpi che non contano. Judith Butler e gli animali (mimesis 2015)
Ne parliamo con i curatori Massimo Filippi e Marco Reggio, con Federico Zappino e il Collettivo Ambrosia

E l’“Uomo”?
È un dato di fatto o il frutto avvelenato di una ben precisa costruzione storica?
Quali consuetudini lo hanno eretto?
Qual è il fondale osceno da cui è emerso e che non smette di nascondere?
Da quali e quante morti ha preso vita?
Chi ha colonizzato, incorporato, espropriato e appropriato?
Chi è stato e continua a essere mangiato?

Questo libro utilizza alcuni degli strumenti filosofici di Judith Butler – vulnerabilità, lutto, vite precarie –, per esplorare insieme a lei, ma senza timori reverenziali, i processi di umanizzazione e di animalizzazione, per portare alla luce «un altro potere ancora che non ha bisogno di dirsi»: il potere che si occulta dietro la barra della dicotomia umano/animale, dicotomia gerarchizzante e violenta come tutte le altre, ma tuttora profondamente ignorata in quanto considerata “naturale” e, come tale, immune al pensiero critico e ai processi politici trasformativi.
http://www.corpichenoncontano.blogspot.it/

Evento Facebook
https://www.facebook.com/events/1070928629593945/?active_tab=highlights

Rispondi