Giornata Mondiale Vegan 2014

manifesto-animali-tutti-uguali

Il 1 novembre viene celebrato in tutto il mondo il World Vegan Day, ovvero la Giornata Mondiale Vegan

AgireOra Edizioni, propone delle iniziative cui ciascuno può dedicarsi nel mese di novembre (ma non solo!) per fare la sua parte nella diffusione della scelta vegan. Queste iniziative si possono portare avanti come singoli, quindi davvero tutti possono partecipare!

Affissione di manifesti “Gli animali sono tutti uguali”

Un’ottima iniziativa in cui impegnarsi è quella dell’affissione comunale di manifesti nella propria zona. Funziona così: AgireOra Network fornisce gratuitamente i manifesti nelle quantità desiderata e ciascuno (persona o gruppo) finanzia l’affissione nel proprio Comune, si occupa delle prenotazioni, porta i manifesti, ecc. Il costo per manifesto è variabile da un Comune all’altro, dai 60 cent ai 2 euro: non sono grosse cifre, quindi tutti si possono cimentare in questa iniziativa!

Per richiedere i manifesti gratuiti, scrivere a
materiali.agireora@gmail.com

Iniziative per la Giornata Mondiale Vegan 2014

Alcune proposte per celebrare questa ricorrenza con iniziative utili, da portare avanti come singoli. Sono raccolte in questa pagina
http://www.agireoraedizioni.org/speciali/giornata-mondiale-vegan/

Qui le istruzioni su come organizzare un’affissione:
http://www.agireora.org/progetti/campagne_manifesti.html

Qui la preview del manifesto:
http://www.agireoraedizioni.org/manifesti/vegan/manifesto-animali-tutti-uguali/

Divulgazione dell’e-book gratuito “Perché vegan”

La scelta vegan è molto seria, importante, profonda: significa salvare la vita agli animali, salvarli da torture e sofferenze profonde, e da una morte orribile. E’ una scelta di giustizia, non qualcosa da prendere alla leggera, una “dieta” o quant’altro.

Per far capire davvero cosa significhi essere vegan e perché è giusto esserlo, l’e-book “Perché vegan – Una scelta per il bene di tutti: animali, ambiente, noi stessi” risulta illuminante, per tutte quelle persone che desiderano davvero approfondire l’argomento. Ma anche per chi è già vegan, per essere più informati e preparati nelle discussioni con gli altri.

Divulgare questo libro, invitare i propri conoscenti potenzialmente interessati a leggerlo, o diffonderlo sul web, è dunque un’attività decisamente utile! Basta semplicemente diffondere il link alla scheda del libro, che si può scaricare gratuitamente in vari formati: e-pub, per kindle, pdf.

Vai alla scheda dell’e-book “Perché vegan”:
http://www.agireoraedizioni.org/libri/vegan/ebook-perche-vegan/

Diffusione del pacchetto fotografico “Cosa mangiano i vegan”

Disponibile da pochi giorni, nuova di zecca, la collezione di foto “Cosa mangiano i vegan” da scaricare sul vostro smartphone o tablet o PC, dove volete. Così, se siete in giro con amici e conoscenti e qualcuno chiede: “Ma allora cosa mangi?” potete rispondere: “Aspetta che ti faccio vedere un po’ di foto, vedrai che delizia! Peccato solo che non si possano assaggiare!”

Difficilmente chi non ha assaggiato la cucina vegan può realmente rendersi conto della sua varietà e di quanto sia invitante. Non possiamo certo imbandirgli un pranzo vegan sul momento, ma possiamo almeno fargli VEDERE una carrellata di foto di pietanze e dolci vegan!

Si può scaricare il pacchetto completo o le singole foto: l’importante è usare il più possibile questo nuovo “strumento” e far sapere agli altri vegan che esiste, in modo da diffonderlo il più possibile.

Vai al pacchetto fotografico “Cosa mangiano i vegan”:
http://www.agireoraedizioni.org/foto/foto-cibo-vegan/

Partecipazione all’iniziativa Menu Vegan

Questa iniziativa serve per rendere vegan-friendly i locali (quelli non vegan, ovviamente) di ogni genere: ristoranti, pizzerie, pub e birrerie, gastronomie, bed & breakfast e alberghi, bar, gelaterie e pasticcerie. L’intento è quello di offrire suggerimenti pratici per inserire nel proprio menu opzioni vegan.

Ogni singolo può partecipare attraverso la distribuzione ai gestori del pieghevole e dell’opuscolo appositi. Il pieghevole è adatto per una distribuzione “a pioggia” in svariate decine (o centinaia!) di locali, perché illustra l’iniziativa in modo che il gestore possa decidere se è interessato o meno. L’opuscolo è invece un libretto di 32 pagine molto più ricco di informazioni, che potete consegnare ai gestori che si dimostrano subito interessati. Un altro uso molto utile è quello di portarne qualche copia sempre con sè: quando si va in un locale nuovo lo si può consegnare ai gestori.

Questi materiali possono essere ordinati a un prezzo simbolico, un contributo minimo per coprire in modo solo parziale le spese di stampa (1 cent. per il pieghevole e 10 cent. per l’opuscolo).

Richiedi i materiali dell’iniziativa Menu Vegan:
http://www.agireoraedizioni.org/opuscoli-volantini/vegan/menu-vegan-ristoranti-opuscolo/

Conclusione
Come vedete, ciascuna di queste iniziative è alla portata di ciascuno di noi: se in tanti, per tutto il mese di novembre, scegliamo uno o più di questi compiti come impegno per il World Vegan Day, possiamo fare davvero la differenza.

Grazie a tutti!

AgireOra Edizioni
http://www.agireoraedizioni.org

Rispondi