Proiezione cinematografica del Documentario “Maximun Tolerated Dose”

Sabato 5 ottobre 2013 alla “Casa del Cinema” Largo Marcello Mastroianni 1, 00197 – Roma

Maximum Tolerated Dose

‘Maximum Tolerated Dose’ entra nei cinema, ultimo discusso film sulla sperimentazione animale diretto dal regista Karol Orzechowski.

Sabato 5 ottobre 2013 a Roma, a partire dalle ore 16.30 con ingresso libero, presso la Sala Deluxe della Casa del Cinema[1], nella splendida cornice di Villa Borghese a Roma, verrà presentato ‘Maximum Tolerated Dose – Massima Dose Tollerata’, discusso documentario sulla sperimentazione animale firmato dal regista Karol Orzechowski[2]. Una testimonianza cinematografica che ha suscitato un’accesa discussione all’estero, in un momento in cui anche in Italia il dibattito è aperto e di grande attualità, grazie alla recente approvazione alla Camera dei Deputati dell’articolo 13 della Legge di delegazione europea che restringe la vivisezione e incentiva il ricorso ai metodi alternativi[3].

Maximum Tolerated Dose racconta le storie di esseri umani e di animali che hanno subìto la sperimentazione sulla propria pelle, tramite narrazioni di tecnici di laboratorio, scienziati onesti e perseguitati che hanno cambiato il loro punto di vista in seguito a continue riflessioni di carattere etico, così come le commoventi e strazianti storie di animali che hanno vissuto dentro e fuori le gabbie.

Animal Equality, come organizzazione internazionale impegnata da anni nella difesa degli animali, sta promuovendo in Italia la diffusione di questa fondamentale testimonianza cinematografica che sta provocando grande dibattito nell’opinione pubblica. Dopo le numerose iniziative realizzate a Roma, Pisa, Firenze e Milano, proponiamo la proiezione cinematografica di Maximum Tolerated Dose, all’interno di una realtà da sempre attenta nella cura della programmazione, affinché un numero crescente di persone, possa avere l’opportunità di visionare un documentario così completo, all’interno di un contesto culturale di grande interesse.

In aggiunta, ad ogni appuntamento, i partecipanti avranno la possibilità di aiutare concretamente gli animali sopravvissuti alla sperimentazione animale, scegliendo di fare libere donazioni per il progetto ‘Le Bambine'[4], da tempo avviato dall’associazione Vita Da Cani Onlus, che ha come protagoniste 12 Macachi Fasciculares (tutte femmine, non di grande statura e per questo soprannominate dell’associazione ‘le bambine’) salvate da una fine sicuramente tragica. Ora sono ospiti presso il Parco Faunistico di Piano dell’Abatino, vicino Rieti[4]. Il costo per il loro mantenimento è davvero alto, con un piccolo aiuto a Vita da Cani è possibile aiutare questi primati a vivere una vita degna, in un posto stupendo, restituendo loro una possibilità di riscatto.

Animal Equality é un’organizzazione internazionale per i diritti animali presente in Italia, Regno Unito, Spagna, Germania, Venezuela, Messico e India. Con le campagne pubbliche e le investigazioni realizzate all’interno di macelli ed allevamenti di agnelli, negli allevamenti, nei

mercati e nei macelli per cani e gatti in Cina, allevamenti di foie gras, allevamenti di maiali e in altri ambiti dello sfruttamento animale, é stato possibile ottenere ripercussioni mediatiche su importanti testate giornalistiche come BBC, TG1, The Times, Corriere della Sera, La Repubblica e tante altre.

APPROFONDIMENTI:
Trailer del documentario: http://vimeo.com/26521650
Sito ufficiale del documentario: http://www.MaximumToleratedDose.org
Sito ufficiale di Animal Equality: http://www.AnimalEquality.it

NOTE
[1] http://www.casadelcinema.it/

[2] Karol Orzechowski è un regista canadese con master in Comunicazione e cultura all’Università di New York. Nel corso degli anni ha sviluppato sempre di più un crescente interesse nel rapporto tra cinema e cambiamenti politici, provando a creare immagini che non dettino un significato, ma che invece incoraggino un’interpretazione attiva ed un conseguente coinvolgimento.
Filmografia: In Da House (2011), Pedal Sounds (2011), Open Rescue (2010), The Rhythm (2010), The Call (2010), Field Trip (2009), Love Songs for Oaxaca (2006).
Info: http://www.decipherimages.com

[3] http://www.animalequality.it/notizie/228anche-la-camera-dice-si

[4] http://www.vitadacani.org/index.php?page=le-bambine
http://www.parcoabatino.org

—–
COMUNICATO STAMPA GIOVEDÍ 3 OTTOBRE 2013

Rispondi