Ricatto in Atto… se non paghi… il Riscatto

10940553_902737699761077_4000995520124352711_n

Martedì 24 febbraio – Oasi della Pace ‘La Belle Verte’
Località Valle Barca – Via Celina Fodale Boccardo- Cascina Camporotondo 102, Voltaggio

Sono ormai due anni e due mesi che ci prendiamo cura di alcuni tra i pochissimi fortunati che siamo riusciti a sottrarre dallo sfruttamento dalla reclusione e dall’ uccisione da parte di altri individui della nostra stessa specie.

Lo facciamo con grande passione , grandi sacrifici e profonda coerenza . La prima addolcisce il peso della seconda…la seconda alimenta la terza.

Ma ci sono ostacoli oggettivi da cui non possiamo sottrarci. Il primo della lunga lista e’ il più duro e potente e lo si può rappresentare proprio come il cemento che una piantina piano piano ogni giorno cerca di sgretolare….dolcemente… alla ricerca dell aria del sole…della possibilità di fiorire.
Questo ostacolo è un insieme di organizzazioni gestite da persone che parlano di benessere animale e di salute pubblica e che hanno una concezione variabile e lontana dalla realtà di entrambe le cose: parlo delle ISTITUZIONI.

Sono qui a dirvi che DUE anni fa i veterinari dell ASL di Acqui Terme, sotto segnalazione della Polizia Municipale di Montechiaro d’ Acqui e dopo una perquisizione autorizzata notturna e senza esito alla ricerca di armi ed esplosivi, hanno sanzionato la associazione Oasi della Pace ” La Belle Verte”
per la detenzione non dichiarata di….. due vitelli e tre caprette per una cifra di duemilacinquecento euro!!!!!!!!. .

Mi permetto di precisare che suddette sanzioni hanno lo scopo di tutelare la salute pubblica…..e che però i nostri animali non andranno mai sul piatto di nessuno per STATUTO depositato.
Quindi che scopo ha una sanzione del genere ?

…e soprattutto tenendo conto che non c’ erano altri animali cosiddetti da reddito (solo alcune galline cani e gatti) e che quindi non sono nati presso l Oasi come dei carciofi selvatici c è un altra domanda importante da porsi : ma cosa ci facevano in giro vitelli e capre senza marca auricolare se le asl fanno tutti questi…..controlli ?…..ed infine….dove sarebbero finiti mettendo a rischio la famigerata salute pubblica se non li avessimo accolti noi?.

Questo è l ottusità del meccanismo istituzionale che ti costringe ad iscrivere gli animali di cui ti prendi cura o come DA INGRASSO…o DA LATTE..o DA CARNE…e nient altro…. perchè il software in dotazione all asl è stato programmato senza prevedere che vuoi solo …aiutarli…proteggerli…conoscerli…vivere in loro compagnia volendogli veramente bene come solo un cane o un gatto sono degni secondo loro di essere…pensati….sentiti.

Nel frattempo non ci siamo scoraggiati e l Oasi come un enorme tartaruga si è spostata e ha ospitato su di Sè altri cuccioloni di varie specie…pecore asini..suini conigli…..galli….tutti sottratti alla mano severa del boia. Il peso è appena sostenibile per la giovane tartaruga…e questa assurda sanzione
destabilizza fortemente il precario equilibrio sempre a rischio di finire rovesciata sul guscio.

Il pericolo più grosso è che se l associazione non verserà la cifra nelle casse dell asl in dieci comode rate da duecentocinquanta euro l una, l istituzione a partire da questo mese, si potrà rivalere direttamente sugli ospiti dell Oasi proprio perchè essendo considerati Animali da Reddito sono solo STRUMENTI ..OGGETTI…come trattori e capannoni…che esistono solo allo scopo di creare REDDITO.

Ma ironia della sorte nel nostro caso non è così..ma semmai l opposto. IL RISCHIO é CHE LI SEQUESTRINO PER VENDERLI e comincino a pignorare i beni personali degli associati. Quest associazione è no-profit, si sorregge solo attraverso il volontariato ed è regolarmente iscritta all albo delle ass ONLUS.

Dai verbali delle sanzioni sono stati cancellati i dati del Presidente per motivi interni all’associazione .
Si possono vedere sulle note della Pagina dell’Oasi.

SE VUOI AIUTARCI PUOI DARE UN LIBERISSIMO CONTRIBUTO ANCHE MINIMO
IBAN IT83 M076 0101 4000 0101 6954 552
oppure collegandoti sul nostro sito puoi inviare un contributo con PayPal
o condividere ……. GRAZIE.

Oasi della Pace ‘La Belle Verte’
www.lanonfattoria.org

Pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/1594550207433836/?notif_t=plan_user_invited

2 risposte a “Ricatto in Atto… se non paghi… il Riscatto

Rispondi