Tattiche strategiche verso una società aspecista ed etico-solidale

1653840_611521285585455_2033174840_n

Sabato 5 aprile 2014 Ore 19.00
Città dell’altra economia, Ex Mattatoio (Testaccio) – Roma

Terza iniziativa dal titolo: “Razzismo – Specismo – Sessismo. C‘è una relazione tra queste discriminazioni?”

Con la partecipazione di Annamaria Rivera, Lorenzo Guadagnucci, Massimo Filippi.

– APERICENA VEGAN ore 19:00
– CONFERENZA ore 20:00

La quota di partecipazione per l’apericena: €8.00 (otto Euro)

Vogliamo in tale occasione approfondire questa tematica che divide spesso il mondo animalista e antispecista.

Come sono connesse le discriminazioni? E’ vero che la liberazione animale è prioritaria e urgente, ma pensiamo sia possibile giungere ad una liberazione vera e duratura senza prendere in considerazione anche le altre disuguaglianze presenti nella società in cui viviamo e il nostro modo di comportarci rispetto ad esse?

E’ corretto e strategicamente funzionale il concetto del “Non Humans First”?

Per questo abbiamo voluto invitare tre relatori che ci potranno aiutare a riflettere su questo importante argomento.

Annamaria Rivera, già docente di Etnologia e Antropologia sociale nell’Università di Bari, è antropologa, saggista, scrittrice, editorialista per testate quali “il manifesto” e “MicroMega”: in quest’ultima ha un suo blog. Dirige la collana di studi e ricerche “Antropo-logiche” della casa editrice Dedalo. E’ nota come studiosa dei sistemi d’inferiorizzazione e discriminazione, nonché per il suo impegno antirazzista, antisessista e antispecista.
Fra le sue opere più recenti: Il fuoco della rivolta. Torce umane dal Maghreb all’Europa (Dedalo 2012); L’imbroglio etnico, in quattordici parole-chiave (con R. Gallissot e M. Kilani, Dedalo 2012); La Bella, la Bestia e l’Umano. Sessismo e razzismo, senza escludere lo specismo (Ediesse 2010). Les dérives de l’universalisme. Ethnocentrisme et islamophobie en France et en Italie (La Découverte 2010); Regole e roghi. Metamorfosi del razzismo (Dedalo 2009). E’ anche autrice di un romanzo: Spelix. Storia di gatti, di stranieri e di un delitto (Dedalo 2010).

Sulla correlazione tra razzismo, sessismo e specismo, ha spiegato in un’intervista:
«Quando analizzi come agiscono i processi di reificazione degli “altri”, non puoi non considerare la reificazione degli animali. E se analizzi la tendenza ad animalizzare gli umani “altri” che agisce nel razzismo, finisci per considerare la bestializzazione dei non umani che agisce nello specismo. […] Non credo che le donne in quanto tali abbiano una speciale sensibilità, come si dice. Penso che sia anzitutto l’esperienza dell’essere dominate e spesso ridotte a oggetti che potrebbe portarle a comprendere la condizione degli animali non umani.»

Lorenzo Guadagnucci lavora al Quotidiano Nazionale (Resto del Carlino-La Nazione-Il Giorno) dal 1990.
Ha lavorato in cronache locali e alla redazione centrale nei settori dell’attualità, dell’economia, degli esteri e della cultura, partecipando anche all’apertura del giornale on line del gruppo (1999-2001).
Durante il G8 di Genova del 2001 si trovò all’interno della scuola Diaz al momento dell’irruzione della polizia. Fu pestato e trattenuto in stato d’arresto per due giorni all’ospedale Galliera. Su questa vicenda ha scritto un libro, Noi della Diaz (Berti-Altreconomia) pubblicato nel 2002 (e ristampato nel 2008), e un altro con Vittorio Agnoletto, uscito nel 2011:L’eclisse della democrazia. Le verità nascoste sul G8 2001 a Genova (Feltrinelli).

È fra i fondatori e animatori del Comitato Verità e Giustizia per Genova; sul suo blog Distratti dalla libertà commenta quella che ritiene la progressiva compressione dei diritti civili in seno alla democrazia italiana. Su questo tema ha pubblicato Distratti dalla libertà (Berti-Altreconomia, 2003) e La seduzione autoritaria (Nonluoghi, 2005). È uno dei fondatori del gruppo “Giornalisti contro il razzismo”.

Autore del libro Restiamo animali. Vivere vegan è una questione di giustizia (Terre di mezzo, 2012), che raccoglie le riflessioni di alcuni antispecisti tra cui Marco Maurizi, Luigi Lombardi Vallauri, Annamaria Rivera e Valerio Pocar.

Massimo Filippi, professore universitario, socio fondatore di Oltre la specie e redattore di “Liberazioni. Rivista di critica antispecista”, si occupa da anni della questione animale da un punto di vista filosofico e politico. Oltre ad aver tradotto, tra le altre, opere di Acampora, Calarco, Mason, Patterson e Regan, ha pubblicato i seguenti volumi: Ai confini dell’umano. Gli animali e la morte (ombre corte, 2010); Nell’albergo di Adamo. Gli animali, la questione animale e la filosofia (Mimesis, 2010; in collaborazione con F. Trasatti); I margini dei diritti animali (Ortica, 2011); Natura infranta. Dalla domesticazione alla liberazione animale (Ortica, 2013) e Crimini in tempo di pace. La questione animale e l’ideologia del dominio (Elèuthera, 2013; in collaborazione con F. Trasatti) e in uscita tra poche settimane: Penne e pellicole. Gli animali, la letteratura e il cimema” (Mimesis, 2014, in collaborazione con E. Maggio).

Per Filippi lo specismo è “l’oppressione dell’altro in quanto tale”, e non una semplice aggiunta ad altre forme di discriminazione come razzismo e sessimo. “L’antispecismo non è un pregiudizio ma una giustificazione teorica di un’oppressione che assume forme diverse nel corso del tempo. Lo sfruttamento e la svalutazione dell’altro animale ci offre un punto di vista privilegiato per guardare il funzionamento della macchina sociale e le modalità in cui l’oppressione si manifesta nel corso della storia”.

Questa serie di iniziative è volta a far riflettere su quali strumenti usare per arrivare alla società che vorremmo abitare. Una società non soltanto aspecista ma anche etico-solidale, in cui il mondo sia unito nel raggiungimento del soddisfacimento dei propri bisogni, in un’ottica libertaria, pacifica, rispettosa di tutti gli individui umani e non umani e della Natura.

Vi preghiamo voler inviare una mail di conferma all’indirizzo eventi@coordinamento-antispecista.it

Info alla pagina Facebook
https://www.facebook.com/events/231817060275578/?notif_t=plan_user_invited

Rispondi